fbpx
15 49.0138 8.38624 1 4000 1 https://www.psicologiacreativa.net 240 true

LA GUERRA E’ FINITA – Ti attende la Pace

Condividi se ti è piaciuto

Caro lettore, anima in cammino, uomo o donna che stai crescendo ogni giorno di più, sostenendo sfide che non avresti mai immaginato e superandone la maggior parte. Oggi, ti dedico queste parole:

Ora si è seduto il vento
il tuo sguardo è rimasto appeso al cielo
sugli occhi c’è il sole
nel petto ti resta un pugnale

e tu no, non scaglierai mai più
la tua lancia per ferire l’orizzonte
per spingerti al di là
per scoprire ciò che solo Iddio sa

ma di te resterà soltanto
il dolore, il pianto che tu hai regalato
per spingerti al di là
per scoprire ciò che solo Iddio sa.

(Banco del Mutuo Soccorso)

 

Sono Noemi Fiorentino, mi occupo di psicologia, crescita personale, spirituale ed energetica. Ma soprattutto di Amore. Ti ho voluto dedicare queste parole per dirti che sento profondamente che la Tua Guerra Interna è terminata e che, di conseguenza, sta per terminare anche quella esterna.

Come lo sento?

Sono partita da me, dall’ascolto di ciò che accadeva in questi giorni di profonda stanchezza. Ho osservato come mi sentivo, poiché da sempre mi faccio eco di ciò che accade intorno. E ho visto battaglie, voglia di affermarsi, prevaricazione mossa dalla paura di non venire riconosciuti, delusioni, tristezza, colpi presi, colpi inferti, sangue, fatica, speranza, sogni, utopie che si affacciano all’orizzonte…finalmente.

E così, tra tutto questo marasma, ho scelto cosa selezionare: ho scelto la fine della guerra. Sì, perché il futuro  che crei è anche una questione di scelta. Ascolti cosa c’è dentro di te e poi operi una decisione, ti indirizzi verso una strada che più ritieni consona per il tuo cammino e per la tua vita.

Dentro di noi si trova tutto, poiché siamo tutti eco dell’umanità intera. Ciò non toglie che è buona cosa scegliere a quale movimento dare energia, altrimenti rimaniamo snodo di decisioni mai prese e caos costante. Quindi oggi, dopo essermi ascoltata e avere ascoltato ciò che si muove nell’aria e dentro la pancia di tanti di noi, ho colto la direzione e agevolato la scelta: la guerra è finita. Da ora in poi, qualsiasi persona voglia dichiarare conflitto non incontrerà più me, ma altro, in risonanza con il conflitto.

Se fai parte di coloro che, come me, stanno prendendo questa decisione, potresti sentirti in questi giorni molto stanco e spossato e con un senso di smarrimento interno che non ti fa comprendere cosa stia accadendo. Gli altri potrebbero sembrarti tutti fuori di testa, accusarti di cose che non comprendi e altri ancora sembra si siano defilati e posti in disparte.

In realtà sei semplicemente in un momento di resa e come ogni momento di questo tipo, una parte di te sta andando via. Quella stessa parte di te, però, non è d’accordissimo con l’essere accompagnata fuori dal tuo spazio: scalcia un po’ e questo si manifesta in tutte le persone che, intorno a te, potrebbero muoverti energia conflittuale.

Più comprendi che non sta accadendo niente di grave, meno dolore potrai provare nel vedere pezzi di te andare via, che siano esse persone oppure situazioni non perfettamente congeniali. Il prossimo tempo, per te, sarà di espansione e di progetti solidi, quindi rallegrati nonostante oggi tu senta la fisiologica esigenza di RIPOSARE.

Riposare in Pace.

E ti chiedo quindi di non entrare in crisi se progetti per te importanti, cosi come persone per te importanti si sono messe da parte in questi giorni. Stanno solo aspettando che la tua tempesta sia placata, che la loro tempesta sia placata, che il cielo torni terso e che tu sia più carico per vivere domani.

Adesso è ora di sfidare la parte di te che ne sa di più e lasciarla fare. Stai sempre lì a voler capire e controllare. Arrenditi e fatti trascinare.

Sei amato. Tu stesso ti ami davvero. Sei protetto in questo momento di resa. Puoi sentirti sereno ed essere accolto dal cuore.

Per consulenze e percorsi contattami QUI

Noemi Fiorentino

 

Condividi se ti è piaciuto
Condividi:
Categoria:Senza categoria
Articolo precedente
Il mio piccolo nucleo Schizoide – La parte di te che fatica a vivere
Articolo successivo
Ciò che è totalmente DIVERSO vuole solo UNIRSI

0 Commento

Lascia un commento

Loading...