fbpx
15 49.0138 8.38624 1 4000 1 https://www.psicologiacreativa.net 240 true

La Verità si manifesta. Pronto o meno, Lei si mostra.

Condividi se ti è piaciuto

Ciao!

Sono Noemi Fiorentino ,mi occupo di psicologia, spiritualità, creatività e percorsi di crescita personale.

Oggi sento l’esigenza di descriverti cosa sento che si sta manifestando sempre di più: La Verità.

Sento che dentro di te, come dentro di me, come dentro ognuno di noi, sta emergendo qualcosa di veramente grande e che potremmo identificare con la nostra Anima, con il potenziale da sempre presente, la Verità del nostro essere.

Ti starà capitando che tutto quello in cui credevi si stia capovolgendo. Per esempio, credevi di conoscerti, di sapere come era giusto reagire di fronte ad eventi, situazioni, persone.

Invece adesso, non sempre lo sai. Adesso ti ritrovi a osservarti mentre qualcosa di differente ti spinge ad agire diversamente.

Io credo che tutto questo stia capitando per un motivo: ovvero che le tue resistenze al cambiamento stanno cedendo e diventando sempre meno forti (finalmente!) e quindi stia avendo più potere la parte di te che cresce e che mira all’espansione.

Tuttavia, sebbene io ti dica che le tue resistenze stanno cedendo, tu probabilmente percepisci tutt’altro. Puoi percepirti in lotta, in confusione, in dolore! Perché quando qualcosa di grande e illimitato avanza, le pareti strette in cui è stata relegata iniziano a sentire la pressione ormai inevitabile: l’espansione prosegue e le pareti sono destinate a sfaldarsi.

Ahi! Che dolore!

Risultati immagini per Peter griffin ouch

Non sai a chi credere. Non ti fidi più di alcune cose. Non è chiaro dove stai andando.

Non preoccuparti! E’ normale sentirti così. La tua mente sta iniziando a cedere, non è più utile nel ruolo che aveva prima. E’opportuno darle un altro compito, aiutarla a riscrivere le sue competenze.

Perchè, vedi, hai creduto che alcune cose della mente fossero giuste ( e in effetti sì, lo sono state per un po’). Però adesso, come dire, è il caso di dirle che su alcune convinzioni ha toppato alla grande!

Per esempio, la mente ti ha insegnato che ci fossero cose buone e cose cattive, cose che ti avrebbero portato in cima e altre che ti avrebbero distrutto, persone che ti avrebbero amato e altre che ti avrebbero ignorato e ferito.

Insomma, non è proprio così. La Verità adesso sta venendo fuori, ed è tutt’altro che un Dio separativo che emette giudizi, ma è la consapevolezza che qualsiasi cosa stia accadendo, sia accaduta o accadrà, fondamentalmente è ugualmente una figata e tu stai andando verso la guarigione di chi sei.

Naturalmente, gioco un po’ con le parole, quindi non voglio prendere sotto gamba il tuo dolore…

….oppure sì!

Cerco di spiegarti: io lavoro insieme alle persone per superare i momenti di confusione e, certamente, di dolore. Mi piace lavorare sul dolore, farlo emergere, comprendere dove deve condurre e passarci attraverso!

Non so se ti intendi un po’ di astrologia, ma sono del segno dello Scorpione e non ci sono anfratti e ombre che mi facciano veramente paura!

Al tempo stesso, non prendo il dolore troppo sul serio. O meglio, non prendo la concezione che abbiamo del dolore troppo sul serio. Intendo dirti che l’essere umano ha la tendenza ad aggrapparsi al dolore, perché senza dolore si crea il vuoto, che, a guardarlo da lontano sembra anche peggio (in realtà non è così e se ti fiderai di me, te lo dimostrerò. Anzi, me lo dimostrerai tu stesso!)

Non prendo la concezione del dolore troppo sul serio perché quando guardiamo al dolore come immenso e insormontabile, succede che poi….lo diventa davvero!

O almeno cosi sembra!

Difatti, tutto “sembra”. Ma la Verità arriva proprio per far notare la differenza tra ciò che sembra e ciò che, davvero, è!

Quindi, per adesso ti consiglio di non prendere troppo sul serio né le cose negative che accadono, né le percezioni delle persone che avete, soprattutto se sono “troppo” preminenti, sia in positivo, sia in negativo. Cerca di aspettare ad emettere giudizi, anzi, se riesci, non emetterli e segui ciò che ti fa stare bene.

Ciò che ti fa stare male, tuttavia, non è negativo o cattivo. E’ solo che non è ciò che adesso stai scegliendo. Quindi vai dritto, direzione: il tuo sorriso.

Se segui questo, puoi stare tranquillo che almeno ti divertirai in questa vita. Non ti dico “non ti sbaglierai se seguirai il sorriso”, perché tanto, non sbagli in nessun caso. Ma, appunto, almeno ti sveglierai con un altro stato d’animo!

Per oggi è tutto. Sentivo di volerlo condividere.

Se desideri parlare con me, trovi i miei contatti QUI

Noemi Fiorentino

Condividi se ti è piaciuto
Condividi:
Categoria:Senza categoria
Articolo precedente
Per il 2019 sii a disposizione della gioia, non della sofferenza
Articolo successivo
CORRIDOIO DI ECLISSI – La guida per passarci attraverso – I Parte

1 Commento

  • 07/01/2019 di 15:09
    Lisia

    Si esattamente quello che sto vivendo Noemi

    Commento

Lascia un commento

Loading...